Compagnia delle Piante Ornamentali | Terricci e concimi
16302
page-template-default,page,page-id-16302,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Terricci e concimi

TERRICCI.

La Compagnia delle Piante Ornamentali si occupa da più di dieci anni della cura e la bellezza delle piante, proponendovi solo i prodotti migliori.

 

L’esperienza e la conoscenza sono infatti, in questo campo, le basi fondamentali per accompagnare in una crescita sana e rigogliosa le piante e i fiori dei propri giardini, terrazzi, spazi verdi interni ed esterni. L’utilizzo esclusivo di prodotti specifici e mirati diventa la chiave indispensabile per garantire ad ogni passaggio le giuste cure.

 

Disponiamo di un’ampia gamma di terricci Vigorplant come il terriccio professionale arricchito di pomice per la messa a dimora delle piante da giardino e per i grandi vasi, il terriccio universale torboso per piante da interno e da esterno, il terriccio acido per ortensie  e per tutte le piante acidofile, la torba acida particolarmente indicata per acidificare la terra alla base di piante già a dimora, il composto per agrumi, il biologico per coltivare le piante da orto, quello da prato per la riparazione o la nuova semina dei prati.

 

Oltre a questi abbiamo anche quelli dedicati a coltivazioni particolari come il terriccio per peperoncini, l’akadama per i bonsai, la miscela per le piante grasse, il terriccio concimato per gerani e piante fiorite da balcone, per palme e piante da interno nei pratici bag col manico….

 

A completare l’assortimento anche i materiali come la corteccia di conifere e il lapillo per la pacciamatura e l’argilla espansa per il drenaggio.

CONCIMI.

La fondamentale fase di concimazione: fertilizzare il terreno in cui sono poste a dimora le piante e conferire loro tutti gli elementi nutritivi e i minerali utili alla crescita è un passaggio chiave.

 

Dai concimi minerali a quelli organici, le concimazioni ordinarie o di fondo per la semina di manti erbosi oppure la messa a dimora di piante legnose come alberi ornamentali o da frutta, sono base per un mantenimento in salute e bellezza.

 

Quando pensiamo alla concimazione per una pianta dobbiamo distinguere due aspetti: il momento in cui concimare e il tipo di sostanze da fornire.

 

Si concima quando possiamo prevedere un periodo in cui la pianta userà più sostanze, ad esempio all’inizio della primavera. In questo caso saremo stati dei bravi coltivatori e la pianta ci ringrazierà regalandoci una vegetazione e una fioritura abbondante. Oppure quando la pianta mostra segni di sofferenza e in tal caso provvederemo a concimare al più presto con i prodotti più indicati. Visitate il nostro scaffale dei concimi e fatevi consigliare.

 

Sul prodotto da scegliere si possono fare tante considerazioni e in questo caso è utile chiedere a noi, esponendo tutti i dettagli delle vostre esigenze, anzi le esigenze delle vostre piante e noi cercheremo di interpretare, di comprendere e di soddisfare queste esigenze.

 

Possiamo consigliare un biostimolante o un concime organico fossile, un liquido o un granulare, a seconda della velocità di azione che vogliamo; un rinverdente a base di ferro chelato o un concime azotato per stimolare la nuova vegetazione, un un integratore di solo potassio per carenze specifiche o un concime bilanciato per le fioriture. Per le orchidee abbiamo diversi tipi di concimi, con formulazioni diverse per ogni situazione di coltivazione. Possiamo fornirvi il substrato per il rinvaso o provvedere noi alla sostituzione della vecchia corteccia, alla pulizia dalle parti morte della pianta e alla sostituzione del vaso.

 

Anche per i peperoncini esiste una serie di prodotti specifici: il terriccio, il concime, i semi di varietà messicane e non, le piantine di numerose varietà.